Claudio Nardi

Founding Principal

Claudio Nardi, architetto, è nato a Prato il 3 Settembre 1951.
Si occupa di progetti architettonici, per clienti pubblici e privati in Italia e soprattutto all’estero. Tra le opere più recenti, per quanto riguarda edifici museali, ha realizzato il Mu.Ca. (Museo della cantieristica navale) a Monfalcone ed il MOCAK (Museo di arte contemporanea di Cracovia) a Cracovia; per quanto concerne edifici per uffici ricordiamo la sede per Mandragora a Firenze e l’Autorità Portuale a Marina di Carrara in Italia, mentre all’estero la Torre Vertex e l’Edificio per uffici ad Amman, ed il nuovo Municipio di Cracovia; Claudio nardi si è altresì occupato di edifici residenziali come il Complesso Residenziale nell’Ex Area Fiat nel quartiere di Novoli e Riva Lofts a Firenze. Recentemente ha realizzato l’installazione temporanea di Bridge of Love, sul fiume Arno a Firenze.
Molti i progetti per residenze private tra cui gli interni per alcuni appartamenti a Bejing, cuore verde di Pechino e ville private a Parma, Madrid, Tel Aviv, Roma, Marina di Pietrasanta e Civitanova Marche. Ha realizzato numerosi progetti per il mondo della moda, tra i quali Dolce & Gabbana, Ferrè, Valentino, Malo, Hogan e concept store ad Hanoi, Saigon, Firenze (Luisa Via Roma), Roma, Guangzhou.
Si occupa spesso del tema della trasformazione, del rapporto tra innovazione e storia, tra forma e funzione, tra “prodotto” e comunicazione.
Ogni volta, il suo lavoro comporta uno studio approfondito, non solo nella propria sfera di specializzazione; ogni progetto, anche un interno, è in larga misura sviluppato attraverso l’uso di materiali leggeri e sensibili e combinazioni particolari di superfici, volumi, solidi e spazi aperti.
Le radici di un linguaggio costantemente arricchito di nuove espressioni si possono trovare nella cultura mediterranea e nel razionalismo italiano, ma la costante sperimentazione e l’esperienza di nuovi materiali e tecnologie, hanno permesso a Nardi di sviluppare temi e funzioni innovative. In questa prospettiva, i temi dell’architettura su larga scala, dello spazio residenziale o commerciale, della mostra d’arte, hanno tutti uguale importanza e creano un continuum interiore di trasferimento attivo e armonioso della conoscenza.
Tra le altre attività: insegna al Dipartimento di Architettura di Firenze e tiene conferenze in vari ambiti.

La bellezza è necessariaè necessario ricominciare a recuperare il senso dei luoghi,prima della loro integrità edilizia.Prima dei tecnici servono i poeti,tutti dobbiamo diventare poeti del nostro quotidiano.

Ha vinto numerosi premi e riconoscimenti in mostre e concorsi di architettura, tra cui:
Corrispondente accademico per l’Accademia delle Arti del Disegno, Firenze, 2014.
Riconoscimento professionale per l’architettura – Rotary Club Firenze, Italia, 2013.
Platinum Drill, Premio per l’edilizia pubblica, Varsavia (Polonia), 2013 Edizione _ Mocak – Museo di arte contemporanea Cracovia.
2013 Mies van der Rohe Award-Nomination, Barcellona, ​​edizione 2013_Mocak – Museo di Arte Contemporanea di Cracovia.
Idea- Tops, International Space Design Award, Shenzhen (Cina), edizione 2012_ Mocak – Museo di Arte Contemporanea di Cracovia.
Premio europeo di architettura Philippe Rotthier, Bruxelles, (Belgio), edizione 2011_ Mocak – Museo di arte contemporanea Cracovia.
Biennale Internazionale “Barbara Capocchin” Premio per l’Architettura, Padova, (Italia), Edizione 2011_ Mocak – Museo di Arte Contemporanea di Cracovia.
Premio Internazionale Dedalo Minosse al Cliente in Architettura, Vicenza (Italia), Edizione 2011_Mocak – Museo di Arte Contemporanea di Cracovia.
Wallpaper International Awards, First place Best New Hotel, Firenze (Italia), edizione 2008_Riva Lofts Hotel.
Hotel & lodge prize 2008, Concorso alberghiero premiato, Firenze (Italia), edizione 2008_Riva Lofts Hote.l
Premi D & D, Best Kitchen System, Londra, 2004_Cucina Bianca.
Premio Architettonico “Città di Oderzo”, Oderzo, Italia, Edizione 2001_Cinque Ville a Lignano Sabbiadoro.
V Biennale di Architettura, Premio Marcello D’Olivo, Pordenone, Italia, edizione 1999_ Cinque Ville a Lignano Sabbiadoro.

CONCORSI DI ARCHITETTURA

Fredry Publishing House, Varsavia, Polonia, 2017 – Concorso, Secondo posto.
Museo Czartoryski Interiors, Cracovia, Polonia, 2017 – Concorso, Secondo posto.
Mu.Ca Museum of Shipbuilding, ex Hotel Workers – Monfalcone, Italia, 2012 – Concorso, Primo posto.
New Town Hall – Cracovia, Polonia, 2008 – Concorso, Primo posto.
Mocak, Museo di arte contemporanea, ex fabbrica di Oscar Schindler – Cracovia, Polonia, 2007 – Competizione, Primo posto.
Port Autority, Marina di Carrara – Marina di Carrara, Italia, 2006 – Concorso, Primo posto.
Concorso di idee per la riqualificazione dell’ex “SAICA” – Porto di Alghero, Sassari, Italia – 2005 – Terzo posto.
Concorso per il redevelopment e l’espansione dell’istituto professionale per i servizi alberghieri – Tortolì, Nuoro, Italia – 2004 – Secondo posto.
Concorso internazionale di idee sul Lungomare Lignano Sabbiadoro – Lignano Sabbiadoro, Udine, Italia – 2002 – Primo posto.
Grand-Stand coperto, Sporting Club – Abu Dhabi, U.A.E. – 2001- Concorso su invito.
Ridisegno di Piazza Matteotti, Tavarnelle Val di Pesa, Italia, 2002 – Concorso, Primo posto.
Nuova sede Consiag – Prato, Italia, 1999 – Primo posto, Secondo stadio.

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

1970 Consulente di Interior Design per Poltronova, Firenze.
1971 Consulente di Interior Design presso Design Center, Firenze.
1973-1974 Collaborazione con Carlo Scarpa alla progettazione del Design Internazionale, Firenze.
1973-1977 Consulente di Interior Design presso Design Center, Firenze.
1978 Master presso il Dipartimento di Architettura di Firenze.
1978 Fondazione dello studio “Claudio Nardi Architetto”.
18-05-1979 Abilitazione presso Ordine degli architetti a Firenze.
2002/2005 e 2006/2008 Insegnamento presso il Dipartimento di Architettura di Firenze.
2005/2006 Insegnamento presso la Kent State University di Firenze.
2007 Apertura Claudio Nardi Architects sede di Cracovia.
2008 Abilitazione presso l’odine degli architetti della Polonia.
2010 Membro fondatore di EX3, Centro per l’arte contemporanea di Firenze.