Torre Milad

concorso su invito

Tehran, IRAN - 2011

L’area di progetto ha una forma molto complessa ed irregolare ed è prevista una intensa urbanizzazione, in termini di nuove funzioni e nuove volumetrie.
Abbiamo immaginato l creazione di un segno, una traccia, che attraversando l’area per tutta la sua estensione, riuscisse a collegare, concettualmente e visivamente, realmente tra loro le varie funzioni e le varie forme dell’architettura.
La forma spigolosa e spezzata di questa linea ( pensata come un alto muro rivestito con pannelli di acciaio elettrocolorato, con riflessi chiari e vagamente dorati, ) aggiunge un elemento dinamico alla articolazione del nuovo complesso architettonico e sottolinea, al tempo stesso , la creazione di un forte basamento di 5 piani, che percorre tutta l’area e che ospita, ora le funzioni

comuni dell’hotel, ora il centro commerciale, ora le aree comuni del World trade center.
Dal “basamento” si innalzano a nord i 13 piani delle torri dell’hotel, pensate come architetture leggere , con doppia pelle vetrata ad alta efficienza energetica, decorata come una moderna “musharabia”con un gioco continuo di textures, trasparenze e opacità, in stretta relazione con le varie funzioni che ospita all’interno.
Verso sud .si sviluppano, invece, per 20 ulteriori piani, le torri del WTC, pensate con una combinazione di materiali che va dal cristallo, trasparente ma fortemente segnato da linee verticali, al vetro retro laccato bianco e/o serigrafato bianco in trasparenza, in corrispondenza delle finestrature, al vetro schermato con maglie metalliche in rame brunito.

Share Project
Similar Project