Sguardo sul lago di chiusi

residenza privata

Umbria, ITALIA - work in progress

L’idea progettuale di fondo è tesa alla creazione di un piccolo agglomerato di volumi distinti, invece che di un unico e massiccio edificio al fine di facilitarne l’inserimento rispettoso nel paesaggio e di permettere una naturale circolazione di luce ed aria.
I piccoli volumi che compongono il complesso. I volumi si affacciano, oltre che verso valle, su di una corte interna luminosa, al tempo stesso intima, protetta su tre lati, ma anche aperta negli affacci principali a sud/sud-ovest sul paesaggio circostante verso il lago di Chiusi.

Le pendenze a falda asimmetriche delle coperture dei due piccoli corpi a monte consentono di massimizzare la protezione e l’isolamento verso nord e al tempo stesso di creare dei volumi dall’aspetto dolce e delicato. L’edificio con il tetto piano si prolunga invece verso valle, terminando con una serra solare completamente vetrata; questo consentirà anche di limitare eventuali ostacoli visuali da ogni parte della casa.
I tre volumi sono collegati da un corpo centrale contenente ulteriori spazi funzionali e caratterizzato da una copertura verde che si raccorda alla collina, in modo da creare continuità con il paesaggio circostante e contenere l’impatto complessivo dell’intervento.

Share Project