Italian Life Style

concorso

Shanghai, CINA - 2019

Nel consueto contesto rumoroso, caotico e cacofonico delle fiere è necessario inventare e definire un mondo a parte, potente, elegante, semplice e ricco. Un’architettura che allo stesso tempo racchiude e schiude agli osservatori, sia fuori che dentro, un racconto denso di storia, di bellezza, di immagini dello Stile Italiano.
Lo spazio interno risulta coperto da un grande e leggero “cappello architettonico”, illuminato da immagini emblematiche della cultura, dello stile e del prodotto italiano. Diventa così un microcosmo

intimo, fatto di suoni, odori, atmosfere, completamente separato dai restanti spazi rumorosi e caotici della fiera. Alla base del progetto si trova una geometria libera di setti potenti, rivestiti con grandi lastre di marmo, che rimandano alla tradizione artigiana e materica. Questi diventano non solo sfondo per ulteriori proiezioni, ma danno anche solidità strutturale al livello superiore. Il primo piano è invece dedicato agli spazi di servizio, che comprendono area relax, ufficio e sala riunioni.

Prima proposta

Seconda proposta

Share Project