Riqualificazione scogli rossi

concorso

Tortolì, ITALIA - 2011

Vista la naturale collocazione si pensa ad un gesto carico di immaginazione: l’abbraccio dello sguardo che fa percepire il contatto tra l’uomo e l’ambiente, che accresce il senso di appartenenza.
Per rinforzare questo legame, il percorso diventa fluido, morbido e quasi impercettibile.
I “contenitori”, per poter ospitare le attività che ora si trovano nell’edificio all’ingresso dell’area e che guardano su cala Genovesi, devono

distinguersi dalla natura permanente delle pavimentazioni e delle sedute con materiali ancora una volta naturali ma leggeri, facilmente amovibili, in parte o del tutto, in qualche modo flessibili.
E così, la nuova piazza delle Rocce Rosse si mostra con una pavimentazione in pietra, dei colori dello scisto, il suo andamento sinuoso ed armonico, si adagia sul piano di riporto esistente e ne conserva le quote.

Share Project