Hotel Majestic

concorso

Firenze, ITALIA - 2016
conSandro CammilliGuido Barbieri

Firenze ha bisogno di contemporaneo, ma anche di bellezza sottile, antica, misteriosa e l’opportunità di rinnovare la veste di un edificio così centrale, così grande, così importante e così vicino alle “Porte del Paradiso” ha innescato il desiderio di un racconto dorato, cangiante, leggero, sofisticato, antico e moderno nello stesso tempo.
Sarà uno scrigno di cristallo semitrasparente che evoca la morbidezza di un tessuto tramato, chiaro, pallido, silenzioso.
Il cristallo sarà serigrafato con un decoro ispirato alla meravigliosa e poco conosciuta tradizione fiorentina delle facciate istoriate del tardo Cinquecento La trasparenza del cristallo, resa discreta dalla presenza del pattern, lascerà intravedere, integrandolo con l’interpretazione contemporanea, la struttura preesistente dell’edificio.

La superficie sarà intarsiata da aperture libere per dimensione e posizione, ora finestre ora porte finestre; alcuni setti, orizzontali e verticali, incastonati e sporgenti dalla facciata, come gioielli, saranno rivestiti in lamiera sbalzata e dorata, come anticipazione delle “Porte del Paradiso” del vicino Battistero.
Il solaio di copertura diventerà una unica importante linea bianca, un segno forte aggettante verso la piazza, mentre in alto, a coronamento, avremo la semplice sagoma di una altana, sottolineata da solidi profili in acciaio bronzato e protetta (e acusticamente isolata) da cristalli trasparenti. Una terrazza affacciata sulla città con una coppia di simbolici magnifici olivi, una terrazza di relax, di magia e di panoramica contemplazione.

Firenze ha bisogno di contemporaneo, ma anche di bellezza sottile e antica

Share Project
Similar Project

#ClaudioNardiArchitects

La nuova facciata dell’hotel Majestic di Firenze: chi vincerà?
I cittadini sceglieranno la vincitrice fra le sette proposte di restyling

19/01/2016 – Un grande intervento immobiliare è in atto sulla città di Firenze: la ristrutturazione e la riapertura del Grand’ Hotel Majestic, il cui immobile è stato acquisito dalla Leggiero Real Estate. …

“Firenze ha bisogno di contemporaneo, ma anche di bellezza sottile, antica, misteriosa e l’opportunità di rinnovare la veste di un edificio così centrale, così grande, così importante e così vicino alle “Porte del Paradiso” ha innescato il desiderio di un racconto dorato, cangiante, leggero, sofisticato, antico e moderno nello stesso tempo. …